Apple ha riciclato 40 milioni di dollari di oro

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
recycle

I pareri riguardo il marchio Apple possono essere diversi, c’è chi ne parla bene e chi invece ne parla male. Sicuramente un elemento che è sempre più importante è l’attenzione che Apple pone nei confronti dell’ambiente. Il fatto che venga lanciato un iPhone nuovo ogni anno e che gli utenti siano sempre disposti a spendere soldi per l’ultimo modello, pone il problema dello smaltimento dei rifiuti. Molti modelli di iPhone possono essere rivenduti usati ma spesso ci si trova con vecchi modelli di iPhone ancora funzionanti o parzialmente funzionanti che vengono buttati nel cestino.

Apple ha pubblicato il suo report annuale dal titolo: “Environmental Responsibility Report” in cui ha dichiarato di aver riciclato circa 50 milioni di kili di materiale proveniente dai suoi dispositivi. Questo include anche circa 40 milioni di dollari di oro che ha recuperato dai circuiti dei suoi dispositivi. L’oro viene utilizzato soprattutto nelle schede madri perchè è un ottimo conduttore e, a differenza del rame, non si corrode. Spesso viene utilizzato un leggero strato di oro per coprire un circuito in rame.

Apple ha riciclato 1,5 milioni di kg di rame, per un valore complessivo di 6 milioni di dollari. Ma poi ha anche riciclato argento, nickel, alluminio, acciaio, zinco, cobalto e anche ovviamente vetro e plastica.

Apple ha mostrato durante una presentazione il suo robot che si occupa di separare i materiali. Viene fatto tutto in automatico senza che ci sia bisogno di utilizzare manodopera costosa per un’operazione considerata di secondaria importanza. Così Apple riesce a recuperare materiale riciclabile, riesce a prendersi cura dell’ambiente e anche guadagnare qualche dollaro. Bisogna tuttavia considerare che Apple paga i dispositivi vecchi che riacquista dagli utenti e questo comporta una spesa per Apple che riduce il “guadagno” dal riciclaggio.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento