Apple venderà meno iPhone nel 2016

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
iphone 7

Le vendite mondiali di iPhone caleranno a 210 – 230 milioni di unità nell’anno fiscale 2016 secondo un poll di analisti. Lo scenario peggiore è se le vendite di iPhone scendessero a 190 milioni di unità con un calo del 18% tornando ai livelli del 2014 che sarebbe quasi una catastrofe per Apple. Bisogna infatti considerare che iPhone rappresenta più del 50% dei risultati economici di Apple.

Il problema per Apple è che questa volta sarebbe sotto la performance media di mercato e vendendo meno della media di mercato perde quota di mercato a favore degli avversari che invece guadagneranno importanti fette di mercato. I difetti di iPhone nell’anno fiscale 2016 sono legati al rallentamento delle vendite di smartphone da schermo grande e dalla mancanza di punti strategici su iPhone 7 che facciano la differenza rispetto ai precedenti modelli.

Dei principali 5 produttori: Samsung, Apple, Huawei, Oppo e Vivo, solo Apple vedrà un calo nelle vendite. Questo sarebbe un problema per Apple che perderebbe potenziali clienti. Secondo l’analista Kuo di KGI Securities, iPhone rallenterà nelle vendite a causa di un mercato sempre più competitivo, un tempo di commercializzazione delle nuove tecnologie troppo lungo e infine la mancanza di nuove funzioni per gli utenti.

Il fatto che iPhone 7 abbia un design simile a quello di iPhone 6S e di conseguenza simile ad iPhone 6 non porterà ad un aumento nelle vendite. Apple terrà domani la sua conferenza stampa trimestrale per la pubblicazione dei risultati finanziari del trimestre. C’è molta attesa per capire come stanno andando le vendite non solo di iPhone ma anche di Apple Watch.

Condividi ↓
iPhone

Lascia un commento