Anche il Mac avrà il suo Touch ID

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
immagine ipad mini oro

Per sbloccare l’iPhone Apple ha introdotto il Touch ID con l’utilizzo delle impronte digitali. La comodità rispetto al codice di sicurezza è enorme perchè permette ad iPhone di essere sbloccato in tempi brevi e soprattutto con maggiore sicurezza. Adesso si pensa che Apple possa utilizzare il Touch ID anche per il Mac sia desktop che notebook. Si pensava che Apple potesse inserire il Touch ID tra l’hardware del Mac, ma probabilmente Apple opterà per una soluzione più semplice. La nuova funzione potrebbe essere introdotta con OS X 10.12 e quindi attiva anche per i modelli già in vendita di Mac.

Gli ingegneri Apple avrebbero lavorato ad una funzione di auto-blocco e auto-sblocco che si attiva con la vicinanza e la prossimità di un altro dispositivo. Così non sarà più necessario inserire la password del Mac. Questa funzione sfrutterà il modulo Bluetooth esattamente come con Apple Watch. Lo stesso sistema funziona con Apple Watch e iPhone quando l’iPhone è sbloccato. Così, il tasto Home con il Touch ID potrebbe essere usato come sistema di verifica di sicurezza.

Lo step successivo sarà quello di utilizzare anche Apple Watch come chiave di sicurezza del Mac e questo renderà anche più facile utilizzare il Mac. Infatti è più difficile dimenticare in un’altra stanza l’Apple Watch che, teoricamente, dovrebbe essere sempre al polso.

Esistono già applicazioni che offrono questo funzionamento, ma richiedono l’installazione dell’app su dispositivo mobile e Mac. Sicuramente se la novità verrà introdotta direttamente sul sistema operativo del Mac, il suo utilizzo sarà più semplice ed immediato.

Condividi ↓
Mac Fonte News

Lascia un commento