Qualcomm X12: il giusto candidato per il chip LTE di iPhone 7

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
x12

Si dice spesso che Apple opterà per un diverso fornitore del chip LTE per il traffico dati. Il potenziale nuovo fornitore sarebbe Intel, ma Apple potrebbe anche rimanere con il vecchio fornitore che sarebbe Qualcomm. Proprio questo ultimo fornitore dimostra di avere sempre ordini da parte di Apple che quindi fanno pensare ad una continuità di fornitura.

Per iPhone 7, Apple potrebbe optare per il nuovo chip modem Qualcomm X12 che funzionerebbe sia per il collegamento LTE che per il collegamento WiFi. Qualcomm ci tiene a sottolineare che è stato il solo fornitore dei chip LTE per Apple negli ultimi 3 anni. Chi ha un iPhone non più vecchio di iPhone 5S è sicuro di avere al suo interno un chip Qualcomm.

Il nuovo Qualcomm X12 è stato annunciato a Settembre 2015 e offre una velocità di download di 600 Mbps e una velocità di upload di 150 Mbps. La velocità di download è doppia rispetto a quella di iPhone 6 e l’upload ha una velocità tripla. Il chip X12 si può già vedere all’opera su alcuni dei modelli top di gamma con sistema operativo Android: Samsung Galaxy S7, LG G5, e Xiamoi Mi5.

Per quello che riguarda iPhone 7, se non venisse scelto questo processore si opterebbe per il più lento chip Intel XMM 7360 LTE modem. La velocità di download 450 Mbps mentre la velocità di upload è di 100 Mbps.

Qualcomm si è già portata avanti annunciando il nuovo chip X16 che arriverà ad una velocità di download di 1 Gbps. Il problema però passa per gli operatori telefonici che non sempre offrono tutta questa velocità. Bisognerà quindi vedere quanto limitata è l’offerta degli operatori telefonici per riuscire a sfruttare nella pratica tutta questa velocità.

Condividi ↓
iPhone 7 Fonte News

Lascia un commento