Non si trovano AirPort Extreme e Time Capsule negli Apple Store americani

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
airport extreme

Negli Stati Uniti cominciano a scomparire gli AirPort Extreme e le Time Capsule. Sono diversi gli Apple Store locali che registrano carenza di basi wireless e in un Apple Store l’impiegato ha detto che Apple ha fatto richiesta di una spedizione di tutti gli Airport Extreme e delle Time Capsule. Così gli Apple Store sono rimasti sprovvisti dell’hardware richiesto dai clienti. È ancora possibile acquistare le due stazioni Wifi sul sito internet Apple e non ci sono problemi con la consegna. Tuttavia, è stata rimossa la possibilità di ritirare la merce nel negozio più comodo proprio per il fatto che i dispositivi sono stati rimossi dai negozi.

La situazione sarebbe diversa in tutti i negozi Apple nel resto del mondo così come presso i Rivenditori Autorizzati e tutte le catene di commercio. È ovvio che con il WWDC 2016 alle porte qualche sospetto ci sia sulla causa di questo “ritiro di massa”. Apple potrebbe aver ritirato i dispositivi per sostituirli con quelli nuovi che verranno presentati al WWDC 2016. L’ultimo aggiornamento dei due dispositivi è avvenuto nel 2013 durante il WWDC 2013, durante il quale è stato presentato il nuovo design, il nuovo modulo wifi più veloce, e altri cambiamenti interni.

Non sappiamo ancora cosa Apple possa cambiare nelle sue stazioni Wifi e mancano rumors a riguardo. Bisogna però dire che talvolta Apple compie queste operazioni per ripristinare l’inventario e quindi per esigenze di organizzazione interna della logistica. C’è chi invece sostiene che l’aggiornamento possa riguardare nuove norme dei regolamenti dell’autorità americana FCC che entreranno in vigore il 2 Giugno negli USA.

Condividi ↓
Accessori Fonte News

Lascia un commento