Non tutti gli impiegati Apple Store sono contenti di lavorare per Apple

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
Apple-Employees

Gli impiegati dell’Apple Store non sarebbero sempre così soddisfatti dell’azienda per cui lavorano. In un’intervista esclusiva a Business Insider UK, un impiegato dell’Apple Store si è lamentato delle condizioni di lavoro. L’impiegato ha deciso di rimanere anonimo per evitare di avere successivi problemi sul luogo di lavoro e soprattutto perchè l’intervista rilasciata è contro il contratto di lavoro.

Infatti il contratto di lavoro degli impiegati Apple include anche un accordo di confidentiality agreement che prevede che non vengano rilasciati i dettagli del contratto. In particolare non possono annunciare pubblicamente o rivelare l’assunzione sui social media e neanche fotografarsi con la maglietta dell’Apple Store.

Durante l’intervista si è parlato della retribuzione che è di 8 sterline l’ora che corrispondono a circa 11€. La retribuzione non sarebbe sufficiente per comprare gli stessi dispositivi che vendono. Non ci sono particolari incentivi e bonus e questo demotiva i dipendenti.

Inoltre manca un sistema di promozione interno e non c’è la possibilità di passare dal part-time al full-time. Questo non permette di raggiungere certi livelli di reddito e di garanzie riservate a chi è assunto a tempo pieno. All’interno dell’Apple Store dell’impiegato che ha rilasciato l’intervista, sono impiegati dai 5 agli 8 manager e solo uno di questi ha fatto carriera all’interno dell’Apple Store; tutti gli altri provengono da altre aziende e quindi non conoscono i meccanismi interni di Apple.

Gli impiegati dell’Apple Store non hanno alcun incentivo quando vendono contratti aziendali per grosse multinazionali e in cambio ricevono le lamentele e le minacce dei clienti insoddisfatti.

Bisogna però dire che gli impiegati Apple hanno lo sconto nell’acquistare i prodotti, uno sconto del 15% sul prezzo delle azioni Apple e occasionalmente possono parlare con il CEO Tim Cook.

Condividi ↓
Apple Fonte News

Lascia un commento