WWDC 2016: watchOS, tvOS, macOS, iOS

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
watchos3

È appena terminato il WWDC 2016, l’evento più importante per gli sviluppatori Apple perchè presenta le novità software per il prossimo anno. L’evento è iniziato con Tim Cook che salito sul palco del Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco ha dedicato un momento di silenzio per le vittime dell’attentato di Orlando in Florida. Ha dato il suo solito benvenuto presentando i numeri di Apple: 30 milioni di sviluppatori, 5000 partecipanti all’evento che durerà tutta la settimana con 100 partecipanti sotto i 18 anni di età con un partecipante che ha appena 9 anni. L’App Store è nato 8 anni fa e attualmente conta più di 2 milioni di applicazioni con 130 miliardi di download. Apple ha firmato un assegno da 50 miliardi di dollari per gli sviluppatori.

watchOS 3

watchOS è il sistema operativo per Apple Watch e con il sistema watchOS 3 è diventato molto più veloce nell’aprire le applicazioni e adesso ha nuove funzioni per accedere alle applicazioni tramite il tasto laterale. È stato introdotto un Centro di Controllo come quello di iPhone scorrendo dal basso verso l’alto. Con Scribble si può anche scrivere messaggi personalizzati tracciando le lettere con il dito sullo schermo. Come tema per Apple Watch oltre a Micky Mouse è stata introdotta anche Minnie. Adesso è anche possibile cambiare il tema in modo più semplice in modo da adattarsi alle occasioni che si presentano. Scribble al momento è disponibile solo in Inglese e Cinese. È anche disponibile una nuova funzione Emergenza che, tenendo premuto il tasto laterale, permette di: spegnere il dispositivo, avere a disposizione le informazioni sulla salute o chiamare i numeri di emergenza. L’app Breathe ti ricorda ti fare delle sedute quotidiane di “respiro” che ha delle ripercussioni positive sulla propria salute. L’aggiornamento al sistema operativo sarà disponibile per la fine dell’anno mentre la Preview è già disponibile per gli sviluppatori.

f1465839243tvOS

Attualmente Apple TV offre 1300 canali televisivi e 6000 applicazioni. Eddy Cue ha presentato diversi canali tv che sono stati introdotti con il nuovo sistema operativo. È stato aggiornato il telecomando su iPhone per avere le stesse funzioni del Siri Remote. Adesso sarà possibile utilizzare Siri anche per cercare film in base al tema e non solo per titolo. È stato anche agevolato il processo di autenticazione che prima era differenziato per ogni singolo canale tv; questo sicuramente agevola molto l’utilizzo. È stata anche introdotta una modalità Dark che permette di avere un tema con lo sfondo scuro per adattarsi meglio alla luminosità della stanza.

f1465839466macOS

Il primo problema da risolvere è il nome: OS X ha caratterizzato il sistema operativo dei Mac per 15 anni. È arrivato il momento di cambiare il nome in macOS e il nome scelto per questa versione del sistema operativo è Sierra. Continuity è fondamentale per avere il massimo del coordinamento tra i diversi dispositivi e adesso sono ancora più collegati potendo copiare e incollare file tra i diversi dispositivi. È stato introdotto Auto Unlock che permette di autenticarsi senza inserire la password e funziona tramite un altro dispositivo già “sbloccato”. Per quello che riguarda iCloud Drive, viene utilizzato quotidianamente per condividere i file tra i diversi Mac e adesso sarà possibile condividere anche i desktop e anche su iPhone. Per quello che riguarda i file, adesso è possibile liberare spazio sul disco tramite un sistema automatico che pulisce il disco e permette di salvare spazio su disco. Apple ha poi voluto introdurre Apple Pay su Mac inserendolo negli acquisti Online e per la sicurezza viene utilizzato il Touch ID di iPhone o di Apple Watch che è collegato al Mac grazie a Continuity. Nei prossimi mesi Apple Pay arriverà anche in altri paesi come Svizzera e Francia ma non ancora in Italia. I video sono diventati più comodi da visualizzare mentre si utilizzano altre applicazioni. È stato anche introdotto Siri con tutti i vantaggi di accessibilità e velocità che comporta. Il sistema operativo sarà disponibile verso la fine dell’anno.

f1465840275iOS

iOS arriva alla versione 10 e 10 sono anche le nuove funzioni introdotte. È stato ridisegnato il Lock Screen con una grafica tutta nuova per poter utilizzare il 3D Touch. Per i Messaggi si riesce subito a rispondere tramite il 3D Touch e si ha accesso alla conversazione. Anche per Uber si ha accesso ad un’anteprima dell’app senza sbloccare iPhone. Il Centro di Controllo è stato ridisegnato e se si scorre a destra o sinistra si può accedere a nuove impostazioni. Anche la funzione fotocamera è stata resa accessibile scorrendo verso destra. Sono aumentate le compatibilità con le applicazioni esterne per il 3D Touch. Con iOS 10 Siri è stato reso disponibile per gli sviluppatori con la possibilità di essere utilizzato con applicazioni di terzi con la compatibilità di app come Whatsapp, WeChat, Skype ecc. QuickType aiuta a scrivere i messaggi e tramite a Siri permette di essere ancora più intelligente prevedendo quello che dovete rispondere. Adesso Quick Type individua anche la lingua che utilizzate mentre scrivete in modo da non dover cambiare la tastiera. Con iOS 10 è stato totalmente ridisegnata l’app Mappe per avere filtri, personalizzazioni, ricerche ed è anche stata ridisegnato il Navigatore per essere più facile da usare. Mappe è stato anche aperto all’utilizzo degli sviluppatori utilizzando altre app dentro Mappe come OpenTable, Uber ecc. Anche Apple Music e Notizie sono state completamente ridisegnate. HomeKit è stato ampliato per avere maggiore compatibilità con nuovi “elementi di casa” e per questo è stata introdotta la nuova app Home con tutti gli accessori che siamo abituati ad avere collegati ad iPhone o iPad o Apple Watch. La segreteria telefonica è capace di fare anche la trascrizione del messaggio lasciato in segreteria. Il Voip API permette di avere l’integrazione delle chiamate anche con altri servizi come Whatsapp o Skype. Per i messaggi, con Rich Links possiamo già avere un’anteprima del link che andremmo ad aprire. Nei messaggi sono anche state rese 3 volte più grandi le Emoji che vengono utilizzate quotidianamente nei messaggi oltre ad avere un suggerimento per rendere più veloce la scrittura dei messaggi tramite le Emoji. Le classiche nuvolette di dialogo sono state rese personalizzate per poter esprimere meglio il proprio stato d’animo. È possibile anche inviare messaggi scritti a mano per aumentare il livello di personalizzazione. Messaggi è stata resa disponibile anche agli sviluppatori per poter usare altre estensioni all’interno dell’app Messaggi. iOS 10 arriverà per la fine dell’anno su tanti dispositivi iOS.

Tim Cook ha parlato anche di Swift Playground, un nuovo modo di imparare a fare coding per scrivere le proprie applicazioni. Serve ad insegnare sia ai bambini che agli adulti come scrivere dei programmi o delle applicazioni. È disponibile su App Store verso la fine dell’anno e per renderlo più accessibile, è completamente gratuito.

Condividi ↓
News

Lascia un commento