Apple sospende la vendita di Thunderbolt Display in attesa del monitor 5K

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (2 votes, average: 3,50 out of 5)
Loading...
thunderbolt display

Apple ha l’intenzione di interrompere la vendita dei monitor Thunderbolt Display che sono disponibili sia online che nei negozi Apple Store da quando sono stati lanciati nell’estate 2011. Apple continuerà a venderli fino ad esaurimento scorte. Per gli eventuali ulteriori interessati, un portavoce Apple ha detto che le opzioni sono talmente tante che è possibile scegliere monitor di altre aziende.

Una volta terminate le scorte non ci saranno più i monitor Apple sugli scaffali. Non è ancora chiaro il motivo di questa scelta di Apple. Inizialmente si pensava al lancio di nuovi monitor con schermi 4K o 5K ma al momento non ci sarebbero segnali che facciano pensare ad un nuovo lancio. Il WWDC di un paio di settimane fa poteva essere la migliore occasione per il lancio di un nuovo prodotto Apple. A quanto pare Apple non sarebbe ancora pronta o forse ha riscontrato problemi tecnici, logistici o di fornitura.

Si pensa alla possibilità di un lancio di un nuovo schermo 5K con risoluzione 5120 x 2880, con porta USB-C, Thunderbolt 3 e un design simile a quello degli attuali iMac. C’è chi pensa che possa avere all’interno la GPU necessaria per il supporto fisico e tecnico. In questo modo qualsiasi MacBook può avere il supporto hardware per questo schermo. Il nuovo schermo potrebbe arrivare con i nuovi Mac con processore Skylake, nello specifico si pensa che a fine 2016 possa arrivare un nuovo MacBook Pro Retina che potrebbe essere affiancato dal nuovo monitor 5K. I nuovi processori che Intel intende lanciare non includono l’hardware necessario per schermi 5K, ma se avesse la GPU integrata non ci sarebbero più problemi.

Condividi ↓
Accessori Fonte News

Lascia un commento