Apple Music spegne la prima candelina (VIDEO)

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
apple music

Il 30 Giugno Apple ha festeggiato il primo anno di vita di Apple Music. Il 30 Giugno 2015 Apple Music è stato reso disponibile in 110 paesi inizialmente solo su Mac e iOS e successivamente reso disponibile anche per Apple TV e Android. Il servizio musicale in streaming di Apple è l’evoluzione del servizio audio Beats Music che Apple ha acquistato nel 2014. Nel corso dei primi 12 mesi Apple Music ha continuato ad avere nuovi utenti raggiungendo la cifra di 15 milioni di utenti paganti come la stessa Apple ha annunciato al WWDC 2016 di inizio mese.

L’avversario di Apple in questo settore è Spotify che rimane il principale servizio di streaming musicale con circa il doppio degli utenti di Apple Music. Bisogna anche dire che l’avversario svedese è disponibile da circa 8 anni in Europa e da 5 negli USA e quindi ha una storia maggiore rispetto ad Apple Music. Un punto fortemente negativo di Spotify è che opera in continuo deficit, chiudendo ogni anno il bilancio in negativo.

Se Apple Music continuasse all’attuale ritmo di crescita, non ci metterebbe troppo a superare Spotify; tenendo in considerazione che Apple Music nasce come app di default su tutti i dispositivi Apple e che quindi è più semplice da provare per gli utenti. Beats ha pubblicato questo video:

Sicuramente Apple Music non è stato il fallimento che si è rivelato il social network musicale Ping che Apple aveva lanciato nel 2010 e che si è rivelato un flop a livello mondiale. Ping è stato cancellato dal mercato dopo due anni di scarsi risultati.

Con iOS 10 arriverà tutto un nuovo design per l’app Apple Music su iOS con una nuova interfaccia maggiormente concentrata sugli utenti. Se volete vedere come sarà l’app Apple Music su iOS 10, potete guardare il video che ha pubblicato MacRumors:

Condividi ↓
Applicazioni Fonte News

Lascia un commento