Apple lancia la Beta pubblica di iOS 10 e macOS Sierra

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
ios 10

Apple ha messo a disposizione la Beta pubblica di iOS 10 tramite il sistema Beta Software Program. Questa Beta pubblica è identica alla seconda Beta dedicata agli sviluppatori e permette ai “non-sviluppatori” di testare e provare la prossima versione del sistema operativo per dispositivi mobili. Molti utenti in questo momento si chiedono se sia opportuno installare la versione Beta pubblica del sistema operativo.

Dal nome “Beta” si capisce già che non è la versione definitiva. Questo vuol dire che non è stabile come le versioni definitive del software che Apple lancia dopo verifiche approfondite e test che durano mesi. I bug di questa versione Beta riguardano tante applicazioni: CarPlay, Centro di Controllo, Centro Notifiche, Messaggi, Musica, e funzioni generali del sistema. Molti utenti hanno riscontrato ad esempio come Facebook si chiuda da solo mentre si scorre la home, o come la musica si metta in pausa sporadicamente in modo imprevedibile.

Un altro aspetto importante è il consumo di batteria. La versione Beta non ha l’ottimizzazione che hanno le versioni definitive e la conseguenza è che il consumo può essere molto peggiore di quello di iOS 9. L’efficienza della batteria verrà implementata con le prossime versioni del sistema operativo.

Una soluzione potrebbe essere quella di installare iOS 10 su un dispositivo secondario così da non influenzare la vostra attività quotidiana. Bisogna anche dire che alcune delle funzioni di interazione come le nuove animazioni dell’app Messaggi, funzionano solo se anche l’altro utente ha iOS 10 installato e quindi è ancora piuttosto limitato l’utilizzo che potrete fare.

Lo stesso identico discorso vale per l’altro sistema operativo che Apple lancerà a breve che è macOS Sierra. Questo sistema operativo è disponibile come Beta pubblica con tutte le riserve di cui bisogna tenere in considerazione con una versione Beta.

Condividi ↓
iOSX Fonte News

Lascia un commento