Siri non migliora perchè non migliorano i microfoni

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
siripronunciation

Nell’ultimo periodo non si sente più tanto parlare di Siri. Sembra che l’assistente virtuale di Apple sia arrivato ad un livello tecnologico che difficilmente Apple riuscirà a superare. Tra i vari servizi come Siri ci sono anche Cortana e Alexa e tutti subiscono lo stesso problema: la mancanza di progresso nel campo dei microfoni digitali.

I processori per gli smartphone continuano ad evolversi versione dopo versione, così come la fotocamera e altri componenti importanti di iPhone. Questo non avviene per i microfoni che continuano ad avere problemi con i filtri che eliminano i rumori esterni. Questa mancanza di continui aggiornamenti influisce sulla capacità di “ascoltare” dei dispositivi.

Con l’intelligenza artificiale che continua a progredire è facile immaginare che in futuro ci saranno anche novità per quello che riguarda i microfoni digitali. Per quello che riguarda iPhone, dal 2012 (data del lancio di iPhone 5) non ci sono stati miglioramenti rivelanti. Per Apple e tutte le società che lavorano sui riconoscimenti vocali, migliorare il microfono comporta nuove capacità e possibilità di utilizzo.

Siri attualmente è disponibile per i dispositivi iOS, per Apple Watch. Dalla fine dell’anno sarà disponibile anche per Mac grazie al nuovo sistema operativo macOS Sierra. Dall’anno scorso Siri è disponibile anche per Apple TV. Siri dovrebbe recepire e interpretare i comandi degli utenti, ma in verità questo non avviene sempre e con precisione. Lo stesso avviene con gli altri sistemi di assistenti virtuali e il problema non è da attribuire al software che è simile, ma è da attribuire all’hardware che è da migliorare.

Condividi ↓
Apple Fonte News

Lascia un commento