iPhone 8 avrà lo schermo OLED con la tecnologia Touch-Sensitive

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

iPhone 8 utilizzerà uno schermo OLED con un display curvo a differenza degli schermi piatti utilizzati fino ad ora e potrebbe potenzialmente integrare una nuova tecnologia touch-sensitive.

Il problema rimane quello di capire quali modelli adotteranno questo schermo. Sembra scontato che Apple lanci un modello con schermo da 5,5 pollici con la nuova tecnologia che verrà considerato un modello “premium“. Apple potrebbe utilizzare lo stesso schermo che si vede su Samsung Galaxy S7 che sembra essere il migliore display attualmente disponibile sul mercato. I nuovi schermi verrebbero prodotti dalla stessa Samsung che sarebbe in grado di produrre poco meno di 100 milioni di unità di display curvato OLED.

Secondo alcune fonti Apple potrebbe addirittura posticipare il lancio di uno smartphone con schermo OLED a causa di problemi di fornitura. Samsung sarebbe il solo fornitore per Apple di schermi OLED mentre LG e Sharp si occuperebbero della produzione degli schermi solo a partire dal 2018.

Apple sarebbe più a proprio agio con una fornitura di 200 milioni di schermi e quindi l’attuale fornitura di Samsung non basterebbe a soddisfare la domanda di iPhone. Ma oltre allo schermo curvato ci sarebbero altre novità in cantiere che influenzano l’arrivo del nuovo iPhone.

Tra questa c’è la possibilità della carica wireless e un case interamente in vetro. Verrebbe completamente rimosso il tasto Home favorendo così uno schermo che coprirebbe tutta la superficie da angolo ad angolo. Il Touch ID verrebbe integrato nello schermo così come la fotocamera frontale. Siamo curiosi di scoprire come Apple potrà affrontare tutti questi problemi per il prossimo iPhone. Vi terremo aggiornati se ci saranno novità.

Condividi ↓
iPhone 8 Fonte News

Lascia un commento