Backup iPhone: con iTunes e iCloud, la guida completa.

Pensa un attimo se dovessi perdere o rompere il tuo iPhone o iPad senza avere un backup, perderesti tutto: contatti, foto, video, canzoni, SMS e documenti.

Per questo è importante fare il backup di iPhone o iPad. Oggi quasi tutti possiedono uno smartphone o tablet che sia Apple o no, ed è importante avere sempre i dati salvati al sicuro e continuamente.

Fare il backup di iPhone è un’operazione semplice e veloce grazie a software come iTunes o al servizio iCloud di Apple.

In questa guida mi riferisco ad iPhone ma le procedure sono applicabili anche all’iPad, perché il sistema operativo installato è il medesimo, cioè iOs

Infine puoi usare questa guida per qualsiasi modello di iPhone, da iPhone 4s passando per iPhone 5 per arrivare agli ultimi modelli di iPhone 6, 6plus e iPhone 7.

Le cose importanti che devi controllare prima del backup sono:

  • Avere iTunes aggiornato all’ultima versione disponibile
  • Avere possibilmente anche iOs aggiornato all’ultima versione.

La guida presenta diversi sistemi per il backup ecco l’indice:

Backup iPhone con iCloud

Fare il backup con icloud dell’iphone ti permette di salvare i tuoi dati nella “nuvola” (cloud) così da averli sempre disponibili tramite il tuo id apple e l’account su icloud.com. I dati risiedono fisicamente su server distribuiti in rete e non fisicamente sul tuo mac o pc.

Questo sistema è l’ideale se vuoi fare il backup di iPhone senza usare iTunes. Lo spazio disponibile su iCloud è di 5Gb che Apple ti da gratuitamente ma puoi sempre acquistare altro spazio in caso di necessità, a questo link trovi le tariffe: support.apple.com/it-it/HT201238

Ma adesso vediamo come si fa il backup dell’iPhone su iCloud.

  • Abilita iCloud vai in: Impostazioni > iCloud
  • fai il login con le credenziali dell’Apple ID.

iCloud permette di sincronizzare tra i diversi dispositivi iOS (e in parte anche Mac) una serie di informazioni che si possono selezionare nel dettaglio:

Schermata di Backup iCloud iphone

  • iCloud Drive
  • Foto
  • Posta
  • Contatti,
  • Calendari,
  • Promemoria,
  • Safari
  • Note.
  • Wallet
  • Portachiavi
  • Backup
  • Trova il mio iPhone

Una menzione particolare va fatta per la prima voce, iCloud Drive, se entri in questa sezione hai la possibilità di sincronizzare su iCloud i dati e i documenti di certe app che vengono visualizzate nella schermata, alcune app sono:

  • iBooks per i libri
  • Mail per le email
  • Safari per le opzioni di navigazione
  • WhatsApp per i messaggi

Abilitando il pulsante a fianco delle app avrai i dati sincronizzati e salvati su iCloud.

Tornado alla sezione principale di iCloud avrai la possibilità di abilitare la sincronizzazione anche di altri dati.

A noi interessa la voce Backup, una volta selezionata premi sul selettore a fianco di Backup iCloud.

Backup iphone su icloud

Questo ti permette di eseguire subito il backup e verrà eseguito in modo automatico quando:

  • iPhone è collegato a una fonte di energia
  • con schermo bloccato
  • e connesso ad una rete Wi-Fi.

Quindi assicurati di soddisfare queste condizioni almeno una volta al giorno per avere il salvataggio giornaliero dei dati.

Quando attivi Backup iCloud uscirà questo messaggio:

Messaggio attivazione backup di icloud
Messaggio attivazione backup di iCloud

Questo ti avvisa che durante la sincronizzazione con iTunes (se lo usi) non verrà eseguito nessun backup da iTunes, cosa che avviene se l’opzione è disattivata.

Quello che viene salvato su iCloud è la libreria di foto, account, documenti e impostazioni. Questo ti permette, quando si ripristina il dispositivo o quando si acquista un nuovo dispositivo, di scegliere la voce Riprisitna da backup di iCloud durante il primo avvio dopo il ripristino. Semplice e veloce.

Vantaggi del Backup iCloud

I vantaggi di fare il backup su iCloud sono molti partendo dal fatto che è automatico. Se ricarichi il telefono tutte le sere non ti accorgerai nemmeno del backup. L’altro vantaggio di iCloud è il costo: gratis fino a 5GB. I backup sono compressi e non occupano molto spazio, diverso il discorso se utilizzi iCloud anche per sincronizzare file come foto, video e musica, che possono occupare molto spazio, a questo punto puoi valutare l’acquisto di spazio aggiuntivo, che tutto sommato non è poi così costoso, per 12€/anno avrai 50Gb.

Backup iPhone con iTunes

Ora vediamo come fare il backup con iTunes il noto software di Apple per gestire video, musica eBook e sincornizzare iPhone e iPad.

Fare il backup con iTunes è semplicissimo segui questi passi:

  • Collega iPhone ad mac o pc tramite USB
  • Apri iTunes aggiornato all’ultima versione
  • Nella schermata Riepilogo seleziona Questo Computer
  • clicca sul pulsante Effettua Backup adesso

Quando la procedura finirà verrà mostrato sotto al pulsante Ripristino backup, la data e l’ora dell’ultimo backup.

Attenzione se vuoi salvare anche i dati dell’app Salute e Attività devi creare un backup codificato spuntando la relativa casella nella schermata Riepilogo, e inserire la password per cifrare i dati, mi raccomando non perdere la password e conservala in un posto sicuro, magari trascrivila su un pezzo di carta e mettila al sicuro, non tenerla sullo stesso computer.

Backup itunes schermata riepilogo
Backup iTunes schermata Riepilogo

Il backup con iTunes è risulta molto utile nel caso in cui sia disponibile un aggiornamento di iOs, prima di fare l’aggiornamento fare un backup su iTunes.

Sincronizzare iTunes e iPhone

La differenza tra sincronizzare e fare il backup in verità è molto sottile ma estremamente differente allo stesso tempo. La sincronizzazione tra iTunes e iPhone permette di avere una copia speculare dei contenuti dell’iPhone o iPad, sul Pc o Mac al quale si collega il dispositivo Apple.

Il backup invece salva i dati di iPhone e iPad in quel preciso momento e solo quando lo decidi tu premendo il pulsante apposta.

La sincronizzazione, se impostata avviene sempre al collegamento del dispositivo.

Come abilitare la sincronizzazione tra iTunes e iPhone?

Abilitare la sincronizzazione può essere utile per avere un’ulteriore livello di sicurezza dei dati e se si vuole ascoltare la musica sia da mac che da iPhone o iPad e iPod.

In iTunes sul lato sinistro, sotto all’immagine dell’iPhone puoi vedere diverse voci, App, Musica, Film, Programmi Tv, Foto e info.

Elenco itunes
Elenco Risorse iPhone da iTunes

Cliccando ad esempio sulla voce Musica nella schermata puoi spuntare la voce Sincronizza Musica così ogni volta che colleghi iPhone, iTunes verificherà se ci sono cambiamenti rispetto alla sincronizzazione precedente e copierà o cancellerà le risorse da iTunes in base a quelle che sono presenti su iPhone, stessa cosa per Film, Programm Tv, Foto e App.

Puoi anche abilitare la sincronizzazione tramite Wi-Fi senza necessariamente collegare tramite USB l’iPhone.

Per attivare la sincronizzazione tramite wi-fi collega il dispositivo ad iTunes sul fondo della schermata di riepilogo trovi la spunta da attivare, Sincronizza con iPhone via Wi-Fi, scollega il dispositivo. D’ora in poi quando avrai collegato alle stessa rete Wireless del Pc o Mac l’iPhone e in carica con lo schermo spento verrà sincronizzato automaticamente.

Le Differenze tra il Backup iCloud e iTunes

Backup su iCloud

Nel salvataggio sono inclusi quasi tutti i dati e le impostazioni ma non sono inclusi:

  • Dati che già sincronizzati con iCloud (contatti, foto, calendari, promemoria, ecc)
  • Dati di altre app che salvano i dati nel cloud (Gmail, o Dropbox)
  • Le informazioni e le impostazioni di Apple Pay
  • Musica e App che sono state scaricate o acquistate da App Store. Musica e app acquistati precedente sono disponibili per il download una volta ripristinato il backup, se ancora disponibili su App Store.
  • Impostazioni di Touch ID

Backup iTunes

Stessa cosa per iTunes sono inclusi quasi tutti i dati tranne:

  • Contenuti sincronizzati con iTunes (musica, video, libri importata ecc)
  • Foto salvate in iCloud tramite Libreria Foto o Streaming Foto
  • Impostazioni di Touch ID
  • Le informazioni e le impostazioni di Apple Pay
  • Dati del Portachiavi e app Salute e Attivita, per il backup di queste risorse devi creare un backup codificato

Ripristinare Backup su iPhone

Per ripristinare il backup su un iPhone devi praticamente fare un reset iphone, quindi cancellerai tutti i dati attualmente nel tuo dispositivo

Per ripristinare un backup fatto in precedenza con iTunes o iCloud hai due possibilità:

  • ripristinare l’iPhone con iTunes
  • direttamente da iPhone.

Tramite iTunes

  • Collega iPhone con USB al Mac
  • apri iTunes
  • dalla schermata Riepilogo clicca su Ripristina iPhone.

Il telefono verrà resettato e al riavvio ti verrà chiesto da dove caricare il backup, scegli la fonte in base a dove hai effettuato l’ultimo backup.

Direttamente da iPhone

Primo metodo, segui questi passaggi:

  • Vai in Impostazioni > Generali > ripristino
  • premi Inizializza contenuto e impostazioni

il telefono cancellerà tutti i dati e durante il primo avvio potrai scegliere la fonte del backup da ripristinare.

Per il secondo metodo devi avere un backup fatto su iTunes.

  • Collega iPhone ad iTunes con USB
  • vai in impostazioni>generali>ripristina
  • premi Ripristina impostazioni

una volta riavviato iPhone si presenterà questa schermata dove ti verrà chiesto quale backup di iTunes usare per il ripristino, scegli il più recente e segui la procedura, in questo caso l’unico avvertimento è quello che devi avere almeno un backup recente fatto da iTunes.

Siamo arrivati alla fine della guida completa per il backup iPhone come sempre se hai problemi di qualsiasi natura lascia un commento e vedremo come aiutarti.

Condividi l’articolo se ti è stato utile.

 

Salva

Condividi ↓

Lascia un commento