MagazineApp.it

Guide Iphone, Ipad e Mac e News Apple

Nel 2018 si dirà addio al Touch ID

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
faceid
faceid

L’analista di KGI Securities, Ming-Chi Kuo, ha rilasciato un nuovo report riguardo i futuri iPhone che verranno prodotti e venduti nel 2018. Il tanto acclamato Touch ID scomparirà completamente dai dispositivi per lasciare spazio al nuovo Face ID. Questo vuol dire che Apple sostituirà il lettore di impronte digitali con il sensore per il riconoscimento facciale.

Secondo Kuo, Apple opterà per il Face ID per avere un vantaggio in termini di competizione con i prodotti Android. Il motivo è che Android potrebbe impiegare anni prima di arrivare ad una tecnologia simile alla fotocamera “TrueDepth” che Apple utilizza per il suo sensore. In questo caso, iPhone 8 utilizza una tecnologia che potrebbe comportare un vantaggio competitivo anche per i prossimi anni.

Il Face ID sarebbe una delle caratteristiche principali di che incentiveranno le vendite di iPhone nel 2018. Apple vuole capitalizzare il suo vantaggio competitivo riguardo i sensori 3D che gli altri produttori non sono ancora in grado di produrre.

Per questo motivo Kuo ipotizza che tutti gli iPhone in vendita nel 2018 possano avere un design a schermo intero con bordi minimi così come con iPhone X. In questo caso non ci sarebbero più modelli con il vecchio design come iPhone 8/iPhone 8 Plus. E questo rappresenterebbe la fine per il Touch ID, il lettore di impronte digitali che è stato introdotto nel 2013.

Bisognerà poi vedere quello che succederà con iPad e Mac, ma secondo Kuo il modello di iPad Pro del prossimo anno avrà il Face ID iniziando così il processo di transizione.

Questa transizione potrebbe essere proposta anche da Android che potrebbe decidere di sostituire il lettore di impronte digitali sotto il display con la nuova tecnologia introdotta da Apple. Questo potrebbe essere vero per i modelli più costosi della gamma.

Condividi ↓

Lascia un commento