La domanda di iPhone X sorprende in Cina

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
iphone-x
iphone-x

Uno dei mercati potenzialmente più importanti per Apple è quello cinese. Non stupisce quindi che una ricerca della banca d’affari Morgan Stanley abbia evidenziato come il livello di upgrade di iPhone e di sostituzione da Android ad iPhone nel paese asiatico stia accelerando. Il costo di iPhone X è più alto di quello di iPhone 8, ma questo sembra non spaventare gli utenti cinesi che, anzi, sembrano preferire iPhone X al più “economico” iPhone 8. Secondo gli analisti di Morgan Stanley, c’è ancora molto potenziale di crescita.

Sembra che il livello di adozione in Cina di iPhone 8 e iPhone 8 Plus sia più basso di quello di iPhone X. Secondo gli analisti, circa la metà degli utenti che passano ad iPhone X provengono da un iPhone 7 o iPhone 7 Plus e quindi da utenti che non hanno aspettato nemmeno un anno per passare ad un nuovo iPhone.

La percentuale di utenti che passava da sistema operativo Android a sistema operativo iOS è passata dal 6,7% di Ottobre al 9,2% dopo il lancio di iPhone X. Bisogna inoltre ricordarsi che inizialmente le scorte di iPhone X erano scarse e che solo di recente Apple sta cercando di stare al passo con la domanda.

Sicuramente tutte queste informazioni saranno utili per gli analisti che devono riuscire a stimare le vendite di iPhone nel trimestre che si concluderà la settimana prossima. Sempre più notizie sembrano incoraggianti sul fronte di iPhone X, sia da parte della domanda che sembra aver sorpreso positivamente le aspettative di Apple, sia da parte dell’offerta che sembra essere accelerata grazie ad un upgrade della tecnologia in fase di produzione.

Condividi ↓
iPhone X Fonte News

Lascia un commento

Advertisment ad adsense adlogger