Tutte le novità di Siri, la vera novità di iPhone 4S (parte III)

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

L’uso di Siri necessita di molta potenza di calcolo, compresa la banda larga per la cache dati, che, almeno per il momento, è prerogativa unica di iPhone 4S. Non ci risulta almeno fino ad oggi che la Mela abbia confermato la compatibilità di Siri su hardware più vecchio, ma secondo quanto sostiene Winarsky l’applicazione Assistant Siri potrebbe funzionare anche su iPhone 3GS.

Anche se in versione beta al momento del rilascio, Siri è in grado di comprendere l’inglese (in tutte le sue varianti), il francese ed il tedesco. E’ possibile perfino scrivere sotto dettatura, servendosi dell’icona del microfonino. Pronuncia il testo che vuoi inserire, poi tocca Fine: noterai che Siri sarà in grado di effettuare la conversione di quanto detto in testo.

Secondo diversi blogger, Siri potrebbe funzionare anche su iPhone 4, anche se c’è chi sostiene che la scelta di Apple sia di natura commerciale, per invogliare i suoi fan ad acquistare il nuovo iPhone 4S.

Purtroppo noi italiani possiamo sperimentare Siri solo parlando in inglese, anche se occorre approfondire le effettive potenzialità di questa tecnologia che, a mio giudizio, potrebbero rivoluzionare il mondo della comunicazione.

PARTE 2

 

Condividi ↓
iPhone 4S

4 Commenti

  1. Teo scrive:

    Come al solito l’Italia e il fanalino di coda, e meno male che gli diamo 900 euro per untelefonino, che paese di stron…

  2. Mc128k scrive:

    Non lo definirei un paese di stron…, piuttosto lo definirei quarto mondo. Ci dobbiamo abituare a parlare in inglese ormai, anche senza che ce ne accorgiamo lo stiamo già facendo.

  3. Alb scrive:

    Peccato che il “Siri” di Android esista già da 2 anni, e che non abbia mai avuto problemi a girare pure su terminali da 100 euro.
    Complimenti, Apple!

  4. Luca scrive:

    Funzione pressoché inutile… Mettessero il bt e cominciassero a farlo diventare un vero smartphone…

Lascia un commento