Eco-guida di Greenpeace: Apple quarta

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Come sempre ogni anno Greenpeace rilascia la sua eco-guida “Guide to Greener Electronics”, dove vengono confrontati i produttori di dispositivi tecnologici per la componente ecologica.

La diciassettesima edizione della classifica vede Apple sfiorare il podio con un importante quarto posto, dietro a Nokia, Dell e HP. Se consideriamo che la società di Cupertino  quattro anni fa era dietro dieci competitor e che nel 2010 era giunta al nono posto, dopo avere ottenuto il quinto posto nel 2009, il risultato non può che essere considerato positivamente. Chi volesse approfondire tutto il sistema di valutazione di Greenpeace, giudicare quanto fatto da Apple nell’ottica green, può cliccare sul seguente link, dove vi verrà mostrato un file formato PDF presente sul sito di Greenpeace.

Il lavoro di Apple, che parte dall’abbandono di plastiche PVC dai suoi device ed arriva al raggiungimento degli standard di risparmio energetico Energy Star, merita di certo speciale menzione. Inoltre a Cupertino vengono usate fonti rinnovabili, allo scopo di alimentare alcuni stabilimenti, come quelli in Texas, Irlanda e California.

Di certo c’è ancora tanto da lavorare e questo è un discorso “erga omnes”.

 

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento