Apple vs Motorola: in ballo 2,7 miliardi di dollari su iCloud

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Continua la guerra dei brevetti: nella circostanza in cui Motorola dovesse spuntarla in Germania su Apple nell’ingiunzione per i brevetti (uno per la sincronizzazione e-mail), Apple sarebbe obbligata a versare la cifra di 2,7 miliardi di dollari nelle casse dell’azienda statunitense.

La contrapposizione tra le 2 imprese “si gioca” in un tribunale tedesco, perché Motorola aveva presentato un fascicolo sostenendo che Apple avrebbe usato un metodo per l’accesso ai dati, “Multiple Pager Status Synchronization System and Method”, in MobileMe per poi trasferirlo su iCloud.

Apple ha fatto richiesta al tribunale di predisporre una cauzione di 2,7 miliardi di dollari a garanzia della compensazione del convenuto con l’obiettivo di tutelare il procedimento d’ingiunzione.

Il risarcimento sarà necessario nella circostanza in cui il tribunale confermasse il decreto ingiuntivo, bloccando la vendita di prodotti targati Apple, una decisione contro la quale sarebbe possibile ricorrere soltanto in appello. Il 3 febbraio 2012 sarà pronunciata la deliberazione definitiva.

Quando ci saranno ulteriori aggiornamenti non esiteremo a comunicarveli.

 

Condividi ↓
icloud, News

Lascia un commento