I documenti dalle fondazione di Apple aggiudicati all’asta per 1,6 milioni di dollari

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

I documenti della fondazione di Apple sono stati battuti all’asta per quasi 1,6 milioni di dollari. La cifra è veramente significativa visto che il prezzo stimato per queste carte era tra 100.000 e i 150.000 dollari. I fogli contengono le 3 pagine del contratto firmato da Steve Jobs, Steve Wozniak e Ron Wayne e altri documenti sempre riguardanti la fondazione dell’azienda 12 giorni dopo.

L’asta è stata tenuta dalla casa d’asta Sotheby che ha registrato il prezzo di 1.594.500 dollari. Sotheby si è tenuta il 12% dell’asta. Il compratore è rimasto anonimo, ma intanto si è riuscito ad avere il nome del venditore: Wade Saadi, che aveva comprato nel 1994 i documenti dell’azienda da Ron Wayne per qualche migliaio di dollari. È stato un ottimo investimento.

È stato anche sfruttato l’impatto mediatico sviluppato dalla morte di Steve Jobs, che indubbiamente ha portato in alto le quotazioni dei documenti, senza considerare l’importanza sempre maggiore che l’azienda sta avendo nel campo mondiale.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento