Problemi di Sharp con la produzione di display per iPad 3

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Tutti sono convinti che la produzione di iPad 3 sia partita ma c’è chi invece rema contro. Electronic Times, giornale koreano, sostiene che Sharp abbia dei problemi a soddisfare la richiesta di produzione di Apple e che quindi la produzione si stia muovendo verso Samsung ed LG.

Il problema principale per Apple non è tanto lo standard qualitativo, che ormai è dato per ovvio, ma la produzione di massa. Infatti Apple vuole riuscire a soddisfare tutti i propri clienti nel più breve tempo possibile. Questo a discapito anche dei costi, ma del resto se si paga per un prodotto Apple si hanno anche delle aspettative.

Apple avrebbe richiesto 65 milioni di LCD per iPad da produrre per tutto il 2012, cifra che Sharp non riuscirebbe a produrre, aggiungendo poi anche altri 5 milioni per il lancio dell’iPad 3. Questo però influenza anche il design del futuro iPad perchè la scelta è tra gli schermi IGZO sviluppati da Sharp che permettono ad Apple di rimanere a spessori contenuti e di consumare meno batteria, e gli schermi tradizionali LTPS che fino ad ora hanno prodotto Toshiba ed LG e questa decisione però comporterebbe un aumento di spessore dovuto all’inserimento di due barre di luce che permettono di avere l’alta risoluzione.

Condividi ↓
iPad

Lascia un commento