Tutto sul processore del nuovo iPad, l’A5X

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Quelli di Chipworks hanno analizzato nei minimi dettagli il processore del nuovo iPad, l’Apple A5X. Tra le novità emerge il fatto che Samsung ha puntato sul 45 nm, esattamente come aveva fatto per il processore Apple A5 che tuttora equipaggia iPad 2: ma rispetto al processore del tablet di seconda generazione, la superficie dell’A5X è aumentata del 36%, al fine di includere i nuovi componenti.

UBM TechInsights ha fatto poi un’ulteriore radiografia sull’Apple A5X focalizzandosi però sulle diverse aree del chip relative alla CPU ARM dual core ed alle due GPU dual core. Da quest’analisi è opportuno sottolineare che rispetto al processore A5 sia l’architettura interna  che l’area occupata dalla CPU non hanno subito particolari modifiche. La vera novità è rappresentata dalla doppia GPU dual core PowerVR SGX543MP4 che porta a 4 i core grafici presenti nel SoC (prima erano 2).

La “radiografia” fatta sul chip mette in evidenza anche altri miglioramenti sull’interfacciamento con le memorie DDR, al fine di supportare nel modo migliore l’aumento delle performance grafiche.

 

Condividi ↓
iPad

Lascia un commento