Apple offre 15 dollari per l’antennagate

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

La class action contro Apple è ormai partita. Ci riferiamo al problema dell’antennagate, che riguarda la tanto famosa antenna dell’iPhone 4 di cui si è parlato moltissimo l’anno scorso. È un problema ormai assodato di cui abbiamo parlato molto. L’iPhone 4 ha un antenna debole se posta la mano in una determinata posizione perchè copre e ostacola il segnale.

Apple inizialmente ha smentito, successivamente è stato provato il problema e quindi in primo luogo è stato regalato un bumper ai clienti Apple che avevano acquistato l’iPhone e si erano trovati con questo problema. Ora però ci sono tanti clienti che non sono riusciti o che non hanno voluto accettare l’offerta del bumper Apple e che quindi hanno formato una class action contro Apple.

Per questo Apple ha deciso di risarcire di 15$ i clienti che dichiarano determinati requisiti: 1) che hanno decisi problemi con l’antenna. 2) che non sono capaci di restituire l’iPhone senza costi aggiunti. 3) che non sono disposti ad utilizzare un case o un bumper 4) che non possono andare avanti con il procedimento perchè non sono più in possesso dell’iPhone 4. Apple continua però a distribuire i bumper per i clienti che attestano il problema, però il pagamento è un metodo alternativo di risarcimento. Questo programma per il momento è attivo solo per i clienti USA.

Condividi ↓
Apple, iPhone, iPhone 4G

Lascia un commento