Rimborso agli australiani che hanno acquistato il nuovo iPad 4G entro il 28 marzo

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

In seguito alla denuncia lanciata dall’associazione dei consumatori australiana, siccome in Australia il nuovo iPad non può funzionare sulle reti 4G, coloro che lo hanno acquistato entro il 28 marzo possono restituirlo, ottenendo il rimborso totale. Apple formalizza quanto già si sapeva tramite e-mail agli australiani che hanno acquistato il nuovo tablet Wi-Fi+4G.

Viene specificato, perciò, che il nuovo iPad può collegarsi a reti cellulari velocissime tra cui quelle HSA, HSPA+ e DC-HSDPA, pur non risultando compatibile con le reti 4G e quelle WiMAX in Australia. Gli utenti che entro il 28 marzo hanno acquistato il nuovo iPad, certi che potesse collegarsi alle reti 4G LTE o WiMAX, possono così restituirlo e venire rimborsati. I termini della campagna di rimborso scadranno il 25 aprile.

In conclusione, ricordiamo che anche in Svezia ed in Norvegia si stanno prendendo in considerazioni delle azioni per chiarire al meglio il messaggio di Apple che parla di “4G” in riferimento al nuovo iPad.

Obiettivo? Come sempre tutelare i consumatori.

Condividi ↓
iPad

Lascia un commento