20 megawatt di pannelli solari per il Data Center in North Carolina

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Apple ha deciso di continuare il suo programma di rispetto dell’ambiente, non solo utilizzando materiali più ecologici e facilitando il riciclaggio ma anche alimentando tuttti gli aspetti che stanno a monte della produzione dei dispositivi. Così ad esempio per utilizzare iCloud Apple ha dovuto costruire un Data Center che è costato diversi milioni di dollari in North Carolina e per alimentare questo Data Center Apple consumerebbe tanta elettricità, ma per ovviare a questo Apple ha costruito una “fattoria” di pannelli solari che produce 20 megawatt di elettricità che servono ad alimentare il Data Center.

Ma i 20 megawatt prodotti dai pannelli solari non bastano, perchè servono solo per il 60% dell’alimentazione totale, il resto 40% verrà acquistato da un produttore privato di energia da fonti rinnovabili. Ma Apple ha in cantiere un altro campo da 100 acri per altri 20 megawatt di elettricità.

Lo scorso mese Greenpeace ha rimproverato Apple di produrre solo il 10% dell’elettricità con fonti rinnovabili. Apple ha fatto notare che la percentuale di energia rinnovabile era di circa il 60% ma con l’annuncio di questi giorni Apple arriverà al 100% di alimentazione “verde” per tutti i suoi Data Center.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento