Tutorial: Come fare il Jailbreak di iOS 5.1.1

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Come saprete, fare il jailbreak è l’unico modo per “sbloccare” il vostro iPhone che altrimenti è vincolato a fare quello che comanda Apple. Per cominciare si possono scaricare tutte le applicazioni disponibili, anche quelle non concesse dall’App Store. L’ultimo Jailbreak per data di rilascio si chiama Absinthe 2.0 e permette di fare il Jailbreak di tutti i dispositivi iOS con installato iOS 5.1.1

Per cominciare bisogna sempre fare il backup che è fondamentale per non perdere i dati che sono salvati nell’iPhone. Il metodo più veloce è quello di collegare l’iPhone al computer con il cavo USB, aprire iTunes, cliccare sul dispositivo nella colonna di sinistra con il tasto destro e scegliere Backup.

Ora se siete pronti potete scaricare da questo link l’applicazione Absinthe 2.0 per Mac, Windows, Linux. Una volta scaricata l’applicazione apritela, l’applicazione cercherà il vostro dispositivo collegato con il cavo USB al computer e quando l’avrà trovato potete schiacciare su Jailbreak.Bisognerà aspettare qualche minuto a seconda del modello del dispositivo e da quanto spazio avete occupato dentro. Quando ci sarà scritto: “Done, Enjoy!” nell’applicazione di Absinthe il procedimento è terminato. A questo punto potete aprire Cydia che è il cuore del Jailbreak e cominciare a divertirvi.

Condividi ↓
iOSX, iPad, iPhone, Jailbreak, Software

Lascia un commento