Prime impressioni sul MacBook Pro Retina

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

20120611-234553.jpgÈ ovvio che tutte le attenzioni di questo evento se le sia prese più il MacBook Pro Retina che il classico MacBook Pro. In particolare perché questo nuovo laptop sarà il futuro del MacBook Pro, infatti, già l’anno prossimo, l’attuale MacBook Pro da 13 e 15 pollici potrebbe essere sostituito da questo nuovo modello e quindi noi adesso ci concentriamo per vedere le principali differenze senza neanche toccarlo.

Colpisce subito perché è più sottile del predecessore. In particolare è del 25% più sottile; siamo ben lontani dai risultati ottenuti con il MacBook Air, si nota subito che non è un MacBook Air. Riguardo l’offerta di porte, manca il lettore ottico, questo è stato un sacrificio obbligato per fare spazio al Retina display e alla batteria più grande che offre comunque la stessa durata degli attuali MacBook Pro. Su di un lato è stato posto il lettore per la scheda SD, una porta HDMI e una prima porta USB 3.0, dall’altra parte invece è stata messa l’altra porta USB 3.0, 2 porte thunderbolt, il jack audio e il connettore MagSafe 2. Tramite la porta thunderbolt si potrà collegare uno schermo esterno, se non è supportato da un cavo HDMI. Il connettore MagSafe 2 non è il classico MagSafe, è molto più sottile e quindi se volete utilizzare il vostro solito caricabatterie dovrete comprare un adattatore. Il prezzo di partenza per questo MacBook Pro Retina è 2299€.

 

Condividi ↓
Mac, MacBookPro, News

Lascia un commento