Tagli negli Apple Store

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Gli Apple Store tornano al centro delle notizie Apple, perchè sembra che Apple applichi dei tagli sul personale. Sembra insomma che Apple non punti tanto a “migliorare” il personale per soddisfare la clientela, quanto piuttosto cerchi di migliorare i servizi dello store.

Browett, responsabile Apple degli Store, si è sentito gridare contro quando ha annunciato l’intenzione di voler ridurre le ore dei dipendenti Apple e di voler lasciare qualche Apple Store sprovvisto di personale. Anche perchè questi sembrano tagli da azienda in crisi, cosa che non si direbbe di Apple. Browett ha cercato di rassicurare dicendo che non sono previsti tagli salariali.

Nonostante le rassicurazioni i tagli ci sono stati perchè i dipendenti part-time hanno avuto il minimo di legge, gli straordinari sono stati ridotti e oltre a questo i dipendenti sono incentivati a vendere sempre più accessori insieme ai dispositivi hardware che vendono. Vengono incentivati ad usare il sistema EasyPay che così facilita le operazioni ai dipendenti dell’Apple Store, anche se in questo modo la vendita viene attribuita al negozio e non al dipendente. Insomma, sembra che anche per un’azienda che non ha problemi di crescita e sviluppo, i costi siano sempre più limitati.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento