Nuovi componenti più sottili per i MacBook Pro

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

I nuovi MacBook Pro hanno avuto una riduzione dello spessore del 25% di cui abbiamo già abbondantemente parlato. Questa riduzione dello spessore é dovuta alla riduzione di alcuni componenti interni, ma adesso Apple é al lavoro su un nuovo modo per ridurre le dimensioni della componentistica.

Infatti si punta a ridurre le dimensioni del sensore di luminosità per la tastiera. Questo é una sorte di “lampadina” che illumina il retro della tastiera. É sicuramente molto utile e apprezzato sulle tastiere dei MacBook Pro. Questo componente occupa circa mezzo millimetro: o,4 mm. Adesso Apple  vorrebbe adottare una nuova soluzione da 0,25 mm, con una riduzione di 0,15 mm.

Si tratta di una riduzione simbolica che sicuramente non porterà nessun cambiamento alla linea del MacBook Pro. L’unica differenza a cui si é pensato é che si potrebbero eliminare i segni dei tasti che rimangono quando si chiude lo schermo del Macbook Pro.

Condividi ↓
Mac, MacBookPro

Lascia un commento