Tim Cook ha pubblicato una lettera riguardo la app Mappe di iOS 6

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Tim Cook ha pubblicato una lettera sul sito web di Apple a seguito delle numerose lamentele riguardo l’app Mappe che è stata introdotta con iOS 6. Nella lettera Tim Cook si scusa per i disagi che l’app ha provocato agli utenti. Inoltre suggerisce delle alternative all’app Mappe visto che l‘App Store mette a disposizione tante app.

Tim Cook inizia la lettera scusandosi per i disagi causati agli utenti e dicendo che Apple risolverà al più presto i problemi. Se Tim Cook ci ha messo la faccia vuol dire che l’impegno è stato preso seriamente. Ma anche si giustifica spiegando l’enorme lavoro fatto per creare un’app che fosse all’avanguardia nonostante tutto. Il navigatore, le indicazioni stradali, l’integrazione vocale e altre funzioni sono state tutte adottate dalla nuova Mappe.

Poi come è solito di Tim Cook ha iniziato a citare i dati di questa app con 100 milioni di utenti che la usano e mezzo miliardo di luoghi cercati. Infine si cercano delle alternative come: Bing, MapQuest e Waze ma per il mercato italiano ci sono anche CoPilot e Navigon. Oppure si può utilizzare il browser internet su cui utilizzare Google Maps o Nokia Maps e si può creare un’icona nella Home Screen della web app. Nella conclusione della lettera Tim Cook dice che Apple non smetterà di lavorare finchè l’app non raggiungerà gli standard richiesti dai suoi clienti.

Condividi ↓
Applicazioni, iOSX, Software

Lascia un commento