Prime impressioni e Benchmarks di iPad Mini

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Arrivano di già le prime impressioni sul nuovo Mac Mini che è stato migliorato dal punto di vista delle prestazioni nell’evento Apple del 23 Ottobre. macminicolo ha già fatto dei test e valutato le diverse versioni in cui viene offerto il nuovo Mac Mini, confrontandole anche con quelle passate.

Dal confronto pare evidente che il nuovo Mac Mini è migliorato rispetto alla versione prima ma questo non si può dire per tutti i modelli. Infatti la nuova entry level ha un processore i5 da 2,5 Ghz con 4 GB di RAM. La configurazione è buona soprattutto per la RAM, visto che il nuovo Mountain Lion funziona decisamente meglio con 4GB che con 2 GB come era offerto il Mac Mini nella versione precedente. Tuttavia i vantaggi sul benchmarks non si vedono. Il nuovo Mac Mini registra un risultato appena migliore e forse ci si aspettava di più.

Molto buono è invece il nuovo Mac Mini con processore quad core i7 da 2,3 Ghz con 4GB di RAM. In questo il risultato supera anche la versione server del vecchio Mac Mini che era la più potente mai creata. Ovviamente la versione server di questo nuovo Mac Mini rimane la migliore. Come prezzi l’entry level costa 649€ la versione intermedia costa 849€ e la versione server 1049€. Secondo le previsioni la versione intermedia sarà quella più scelta per le caratteristiche hardware che sono aggiornate e performanti.

Condividi ↓
Mac, Mac Mini

Lascia un commento