Tutti con iOS 6 dopo che l’arrivo di Google Maps

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

ios6adoptiongrowthUno dei punti negativi di iOS 6 è il sistema Mappe che è stato introdotto nel nuovo iOS. L’app Mappe proposta da Apple non è per niente piaciuta agli utenti che non sono riusciti a trovare una valida sostituta all’app Mappe che si utilizzava prima di iOS 6, che era realizzata da Google Maps. Per questo adesso che Google ha rilasciato la sua app Google Maps c’è stato un notevole balzo delle adesioni ad iOS 6.

MoPub controlla oltre 12 mila applicazioni e monitora 1 miliardo di impressioni pubblicitarie al giorno. È proprio MoPub che ha stimato che c’è stato circa un 30% in più di upgrade ad iOS 6 nei 5 giorni dal lancio di Google Maps. Probabilmente molti utenti di iOS hanno preferito aspettare a fare l’upgrade ad iOS 6 sperando in un aggiornamento dell’app Mappe o nel rilascio di Google Maps.

L’app Google Maps ha sicuramente fatto la fortuna sia di Apple, che è incentivata ad avere il maggior numero di utenti possibile con l’ultimo sistema operativo, sia di Google che ha visto molti utenti Apple utilizzare la sua app. Adesso Apple ha, sotto un certo punto di vista, meno pressione per rilasciare un aggiornamento della sua app, visto che se gli utenti necessitano di utilizzare un’applicazione Mappe affidabile possono contare su Google Maps.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento