Mercato laptop: Mac VS Windows

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

macbookair_corei5-5200651Un interessante ricerca condotta da PC World su un campione di 45 mila utenti di laptop ha rivelato che Apple e i suoi MacBook sono in testa alla classifiche in tema di caratteristiche e qualità. Su quasi tutti i punti del sondaggio Apple ha ricevuto i punteggi più alti. Ma allora perchè Apple non riesce a vincere la concorrenza di Windows? Principalmente per il fatto che ad Apple manca l’utenza business delle imprese. Quello delle imprese è un bel business per Windows che grazie a loro riesce a mantenere la leadership. Per un privato comprare un Mac non è un problema irrisolvibile ma per un’impresa cambiare tutti i computer per passare a Mac diventa molto costoso.

Apple fortunatamente conta molto sulle piccole-medie imprese che possono più facilmente cambiare il loro settore IT convertendosi a Mac ma non si può dire lo stesso per le grandi imprese multinazionali che magari operano in settori specifici dove Windows rimane l’unica alternativa. Ma Apple intanto sta cercando di lavorare per arrivare a vincere sul mercato dei laptop anche grazie a smartphone e tablet. Negli Stati Uniti circa 1 smartphone su 2 è un iPhone e questo vuol dire molto. Gli utenti che utilizzano iPhone e iPad godono anche dell’integrazione di questi dispositivi con il Mac. Se un utente utilizza iPhone e iPad può condividere il calendario, i contatti, le note e tanto altro; con Windows questo non si può fare. Quindi Apple conta che con il tempo gli utenti decidano di passare a Mac per beneficiare dei vantaggi offerti.

Inoltre Apple fornisce sia sui dispositivi iOS che su Mac una buona integrazione con i sistemi Windows come Microsoft Outlook. Con il nuovo Windows 8 Microsoft ha dato un’ulteriore mano ad Apple. Perchè uno dei problemi nel passaggio ad un sistema operativo differente (da Windows a Mac) era che dopo si sarebbe dovuto formare il personale all’utilizzo del nuovo sistema operativo. Ma Windows 8 è già sufficientemente diverso tanto che passare dal “vecchio” Windows 7 a Windows 8 o a Mac poco cambia.

Condividi ↓
Mac, News

Lascia un commento