Apple prende le distanze dal lavoro minorile

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

appleiphoneworker_610x372Apple ha deciso di chiudere i rapporti con Guangdong Real Faith Pingzhou Electronics (PZ). Questa azienda è un partner Apple che costruisce i componenti per i diversi dispositivi. Apple ha deciso di chiudere i rapporti dopo che ha scoperto che 74 dei dipendenti dell’azienda PZ sono minorenni. Ma l’azienda non era estranea ai fatti ed aveva pure aiutato le famiglie a falsificare i documenti.

Apple non vuole che la sua immagine venga rovinata da aziende come questa ed ha deciso di intraprendere una campagna di controlli che è iniziata ancora con Steve Jobs nel 2011. I controlli vengono fatti a tappeto di tutte le aziende fornitrici di Apple.

Per un’azienda cinese avere una commessa con Apple è di certo una garanzia di successo nel mercato. Apple per questo ci tiene che i propri partners commerciali siano il più affidabile e corretti possibile con la legge. L’anno scorso Foxconn si è scusata per aver assunto dei dipendenti sotto l’età lavorativa ed ha collaborato per ripristinare e sistemare la situazione.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento