Apple userà Snapdragon per l’iPhone low-cost

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
cpu-master

Il chip che Apple utilizzerà nel futuro iPhone low-cost, sarà un chip della Qualcomm e non un chip sviluppato “in casa” da Apple. Il futuro chip che verrà utilizzato avrà la caratteristica di avere integrato sia il Bluetooth che il WiFi, questo permette di ridurre i costi. Si dice che questo sia uno dei migliori chip per smartphone;  tutto quello che serve viene offerto in unico chip lasciando contenute le dimensioni e i costi.

Anche TSMC è stata contattata e pare abbia già un contratto per produrre i processori da 28 nm Snapgragon. Un altro modo per ridurre i costi è offrire ottimi elementi di tecnologia ma non l’ultima tecnologia sul mercato. Un esempio per questo è quello di utilizzare il 3G invece che la tecnologia LTE. Tra l’altro in molti paesi, tra cui l’Italia, la tecnologia LTE non è disponibile.

L’utilizzo della connettività 3G e il chip Snapgragon potrebbero essere i primi tasselli di questo iPhone low-cost. Il processore che verrà utilizzato sarà quello di iPhone 5: A6. Mentre l’iPhone 5S avrà un altro processore più nuovo che sarà sviluppato internamente da Apple e sarà il futuro A7.

Condividi ↓
Apple, iPhone

Lascia un commento