Il più grande Database di impronte digitali al mondo

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
touchid

iPhone 5S ha una nuova caratteristica che si chiama Touch ID ed è in pratica un lettore di impronte digitali che permette all’iPhone di essere sbloccato semplicemente schiacciando il tasto Home. Oltre che per sbloccare l’iPhone il Touch ID può essere utilizzato per fare gli acquisti tramite gli Store di Apple. Ma anche nel video di presentazione di Touch ID si è fatta attenzione all’elemento privacy.

Apple avrebbe in mano il più grande database di impronte digitali, perchè ogni persona che utilizza iPhone 5S lascerebbe registrate le proprie impronte, è sicuro per la protezione dei propri dati? In realtà le impronte non vengono salvate da Apple ma dal processore A7. Questo permette ad Apple di dire che le impronte sono in uno dei posti più sicuri al mondo, perchè sono all’interno del nostro smartphone ma non sono accessibili da nessuno poichè non sono salvate sulla memoria fisica del telefono. Così se qualcuno riesce ad entrare dentro i dati del nostro telefono, può rubarci la musica, i video, gli sms ma non le impronte digitali.

Per migliorare ancora di più la sicurezza delle impronte digitali, Apple ha deciso di non permettere agli sviluppatori di avere accesso al Touch ID. La tecnologia del Touch ID potrebbe essere utile per gli sviluppatori che vogliono inserirla nelle loro App, ma questo vorrebbe dire renderla “troppo” accessibile. Inoltre per modificare o aggiungere altre impronte bisogna utilizzare una password tradizionale. In questo modo si può prevenire modifiche del Touch ID da parte di malintenzionati.

Condividi ↓
iPhone, iPhone 5S

Lascia un commento