Prima analisi di Office per iPad

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
office ipad

Office per iPad offre 3 applicazioni: Word, Excel e Power Point; mentre OneNote era disponibile fin dal 2011 per iPad, anche se è stato sensibilmente rinnovato. Gli utenti possono scaricare ognuna di queste 3 app da App Store gratuitamente; avendo come requisiti iOS 7.0 o sistemi superiori. Riguardo i prezzi, sappiamo già che per modificare i file bisogna pagare l’abbonamento di Office 365 che costa 10€ al mese.

Il vero vantaggio di questa app è che non è una versione allargata di Office per smartphone e neanche una versione copiata Office per Windows. Si tratta di una versione disegnata apposta per iPad. Questo la rendere molto performante, perfettamente compatibile e graficamente più comoda. Tutti comandi sono quelli più tradizionali di iOS, con il singolo tap, doppio tap ecc. Quindi per i testi si trovano gli stessi comandi che si trovano anche in iOS per le email, i messaggi, le note ecc.

Molti passaggi sono molto più lunghi su Office per iPad. Questo è giustificato dal fatto che sullo schermo di iPad ci stanno meno comandi e quindi molte “scorciatoie” non sono praticabili. Ad esempio per cercare e sostituire una parola, con Office per desktop basta schiacciare un tasto, per Office per iPad bisogna seguire un lungo procedimento.

Anche se la grafica è leggermente diversa, tutte le funzioni che ha Office nella versione “classica” sono disponibili su Office per iPad. Questo rende il programma per iPad molto completo ma anche complicato da usare. Per utilizzare Office per iPad bisogna sapere che si perderà un po’ di tempo per trovare tutte le diverse funzioni che nella versione per Desktop sono più accessibili.

Condividi ↓
iOSX, iPad, Software

Lascia un commento