IWatch con sensore raggi UV

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
20140408-091001.jpg

Nuova notizia per il tanto atteso iWatch. Adesso si parla di un sensore per i raggi UV. Il sensore verrebbe provvisto dall’azienda texana Silicon Labs. La notizia è dell’analista di Barclays: Blayne Curtis. Il sensore per i raggi ultravioletti è stato descritto da Silicon Labs come un sensore perfetto per l’utilizzo da parte di smartphone, smartwatch e dispositivi da tenere al braccio.

Il bello di questo sensore è che non registra solo l’esposizione ai raggi ultravioletti. Questo sensore riesce anche a monitorare i battiti cardiaci e la pressione del sangue. Il vantaggio di avere un sensore per i raggi UV è che permette di avvisare nel caso di eccessiva esposizione.

I report in passato parlavano della possibilità di avere un’ampia gamma di sensori per la salute. Tra i diversi dati monitorati ci sarebbe il battito cardiaco, temperatura della pelle, il livello degli zuccheri, l’attività del sonno e altro. Per controllare tutti questi dati Apple lancerebbe una nuova app su iOS 8: Healthbook. Questa app su iPhone permette all’utente di monitorare i dati catturati da iWatch.

Questi rumors sarebbero supportati dall’assunzione da parte di Apple di una serie di esperti in sensori sulla salute. Sicuramente questi esperti non saranno impiegati nel marketing di Apple, ma è probabile che sviluppino software o hardware per l’utilizzo di sensori sulla salute.

Molti dettagli su iWatch sono ancora ignoti e quindi permangono molti dubbi. Per risolvere questi dubbi dovremo aspettare che la data del lancio si avvicini. Più saremo vicini al lancio più è facile che arrivino dettagli specifici anche per quello che riguarda il design. Non si sa ancora, infatti, se iWatch avrà un design tondo o quadrato come hanno fatto alcuni competitori.

Condividi ↓
Apple, Apple Watch

Lascia un commento