Apple raggiunge Samsung nella spesa per pubblicità

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
apple_samsung_logos

Samsung è la leader nel campo del mobile advertising. È l’azienda che spende di più in pubblicità commerciali per il mercato americano. Nonostante Samsung sia ancora al primo posto, gli avversari spendono il 33% in più anno su anno nel 2013. Questo significa che la guerra alla spesa per la pubblicità diventa sempre più agguerrita.

Secondo la ricerca di Kantar Media, i 7 più grandi costruttori di smartphone hanno speso solo negli USA 1,3 miliardi di dollari in pubblicità. Per pubblicità non si intende solo quella su TV ma anche su stampa, radio, cartelloni. Apple lo scorso anno ha speso 351 milioni di dollari di cui 339 milioni per pubblicità in TV.

Apple ha speso “solo” il 5% in più rispetto all’anno prima. Samsung invece ha invertito la tendenza spendendo il 10% in meno. Così Samsung ha speso lo stesso più di tutte le altre società, nonostante abbia ridotto la sua spesa (363 milioni di dollari). La differenza tra Apple e Samsung si è ridotta notevolmente arrivando a quota 12 milioni di dollari. Per rendersi conto della differenza, nel 2012 la differenza era 68 milioni di dollari. 

Samsung è conosciuta per la sua campagna marketing aggressiva nei confronti di Apple. Samsung prende spesso di mira gli avversari mettendo in luce i difetti dei prodotti degli avversari e i vantaggi dei suoi dispositivi. Ma nonostante Apple spenda di meno di Samsung in pubblicità negli USA, la quota di mercato di Apple rimane maggiore di quella di Samsung. 41,6% contro 26,7% . La quota di mercato di Apple continua a crescere ma il livello di nuovi acquisti cala e questo vuol dire che il mercato sta arrivando alla saturazione.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento