Apple aumenta del 36% i costi di ricerca e sviluppo

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
iwatch

Lo scorso trimestre Apple avrebbe compiuto un investimento significativo in ricerca e sviluppo. La spesa per questa categoria è cresciuta del 36% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. L’analista Walt Piecyk di BTIG Research ha notato che l’investimento da 1,6 miliardi di dollari nel trimestre rappresenta il 4% delle vendite, la più grande percentuale di spesa in ricerca e sviluppo dal 2006, l’anno prima del lancio del primo iPhone.

Il grande investimento compiuto da Apple, fa pensare che ci sia ben altro in cantiere oltre a nuovi iPhone, iPad, iPod o Mac. Il CEO di Apple Tim Cook ha più volte detto che Apple vorrebbe provare anche nuovi settori tecnologici entrando in nuove categorie. Anche Eddy Cue, Capo del settore Internet Software e Services di Apple, ha detto di essere entusiasta per quello che ha in cantiere Apple per questo 2014.

Ovviamente tutti pensano ad iWatch. Il dispositivo più atteso da Apple visto che sarà il primo dispositivo che Apple introdurrà in questa categoria. Questo smartwatch orientato al fitness e alla salute dovrebbe essere rilasciato entro la fine dell’anno. Dovrebbe anche avere tutta una serie di sensori che serviranno per l’app Health che è già stata introdotta su iOS 8. iOS 8 invece verrà rilasciato probabilmente per Settembre.

Tra i diversi sensori compatibili con Health ci dovrebbero essere quello per misurare la pressione, l’ossigeno, l’idratazione e altro. Apple avrebbe anche assunto un alto numero di persone e di professionisti proprio per sviluppare tecnologie e funzioni in questo settore. Sicuramente Apple dovrà mettere in funzione l’investimento e le capacità delle persone assunte.

Condividi ↓
Apple Watch

Lascia un commento