Apple perde quote di mercato nel settore smartphone

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
idc smartphone

Brutto trimestre per Apple che ha incrementato le vendite di smartphone “solo” dal 12,4%. Questo all’apparenza può sembrare un risultato discreto, ma in realtà la media di mercato è del 23,1%. I dati sono di IDC che monitora trimestre dopo trimestre i risultati di vendita dei produttori di smartphone. Apple mantiene la seconda posizione dopo Samsung che invece segna una perdita nelle vendite di smartphone. I dati sono globali e quindi non stupisce vedere che al terzo e quarto posto ci sono i grandi costruttori cinesi come Huawei e Lenovo.

Il mercato di Apple viene mano a mano eroso dagli smartphone a basso prezzo. Apple ha venduto 35,1 milioni di iPhone, in crescita rispetto ai 31,2 dell’anno scorso. Samsung detiene ancora la leadership avendo il 25% di mercato, ma le vendite sono passate da 77,3 milioni a 74,3 milioni. Un calo nelle vendite del 3,9% che ha comportato una perdita del 7% nella quota di mercato.

Huawei ha venduto 20 milioni di smartphone, che non sono una cifra enorme rispetto a 75 milioni di Samsung, ma ha segnato una crescita del 95% rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso. Lenovo invece ha venduto 15 milioni di smartphone e sempre con una crescita superiore alla media di mercato del 38,7%.

Bisogna però notare che il secondo trimestre è sempre negativo per Apple, poichè iniziano i rumors sui nuovi smartphone che arriveranno per la fine del terzo trimestre. Non ci sono ancora incentivi per gli acquisti e non è un periodo di forti vendite. Così il secondo trimestre è penalizzato nelle vendite di iPhone, favorendo altri costruttori. Apple sta anche favorendo l’inserimento di smartphone “vecchi” low cost nei mercati emergenti in modo da intercettare gli utenti che verrebbero conquistati da altri marchi che vendono smartphone più economici proprio come Huawei e Lenovo.

Condividi ↓
iPhone

Lascia un commento