BlackBerry approfitta della spam su iMessage

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
bbm

BlackBerry cerca di avvantaggiarsi del problema spam che coinvolge iMessage. Ovviamente BlackBerry promuove la sua app per la messaggistica BBM contro l’avversaria iMessage. BlackBerry dice che gli utenti iMessage passano a BBM per eliminare il problema della messaggistica spam. Sotto questo punto di vista, a detta di BlackBerry, BBM è superiore a iMessage. BBM sarebbe più sicuro perchè non utilizza il numero di telefono o l’indirizzo email e accetta i messaggi solo dai contatti.

Blackberry dice che BBM è progetto per proteggere i suoi 85 milioni di utenti dalla spam. Apple utilizzando su iMessage il numero di telefono o l’Apple ID permette a tutti quelli che sono in possesso di queste informazioni di inviare messaggi spam via iMessage. Con BBM si ha più controllo perchè si può accettare o meno i propri contatti. Non potendo mandare messaggi se non si è nella lista dei contatti di entrambi gli utenti (mittente e destinatario del messaggio) BBM offre all’utente piena autonomia e controllo.

Inoltre BlackBerry utilizza un suo processo di criptaggio che permette ai messaggi di essere protetti dallo spionaggio o dagli hacker. BlackBerry una volta poteva contare sulla sua piattaforma BBM che era una esclusiva di BlackBerry, adesso invece i servizi di messaggistica online sugli smartphone si sono diffusi. BlackBerry sente la concorrenza di iMessage ma soprattutto di Whatsapp, Kik, WeChat e altri. Nel 2013 BlackBerry ha deciso di lanciare BBM multi-piattaforma per Android e iOS. Ogni giorno vengono scambiati 10 miliardi di messaggi su BBM mentre su Whatsapp transitano 50 miliardi di messaggi al giorno.

Apple ha lanciato una serie di misure anti-spam. Tuttavia questo non sarebbe sufficiente ed Apple deve lanciare dei nuovi programmi più aggressivi per combattere il fenomeno spam sulla sua piattaforma iMessage.

Condividi ↓
Applicazioni

Lascia un commento