Perchè Apple aspetterà il 2015 per lanciare iWatch

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
iwatch concept

Abbiamo già scritto che il nuovo iWatch verrà presentato il 9 Settembre, nell’evento in cui verrà presentato anche iPhone 6. Su iWatch siamo quasi certi della data di presentazione ma meno certi sulla data del lancio. Infatti la data accreditata è inizio 2015. Può sembrare assurdo annunciare un dispositivo che arriverà sugli scaffali dopo mesi, ma non sarebbe la prima volta che Apple compie questa mossa.

Sembra però che questa mossa possa rivelarsi vincente soprattutto per un motivo e cioè: le applicazioni. Saranno loro il vero motore di iWatch, quelle che lo faranno crescere nel mondo. Il primo iPhone non aveva l’App Store ed era un dispositivo piuttosto limitato nelle possibilità, per non parlare del prezzo: 500$ sembravano troppi. Quando invece è uscito iPhone 3G le sue applicazioni hanno conquistato gli utenti.

Il ritardo del lancio sarebbe giustificato come tempo dato agli sviluppatori per creare e adattare le applicazioni alla nuova configurazione grafica e tecnica di iWatch. Se Apple lanciasse iWatch in Ottobre come inizialmente si pensava, gli sviluppatori avrebbero solo 30-50 giorni per adattare le loro applicazioni.

Per non parlare di iPhone, perchè Apple dovrebbe lanciare anche iPhone in due diverse dimensioni di schermo inedite. Quindi per agevolare la vita degli sviluppatori, prima verranno lanciati i nuovi iPhone e successivamente verrà lanciato iWatch. Riguardo iWatch non sappiamo ancora molto probabilmente perchè Apple deve ancora iniziare il processo di assemblaggio finale. Così non sappiamo nemmeno il design di questo dispositivo che quindi sarà del tutto inedito. Quello che sappiamo è che avrà dei sensori che serviranno a fornire i dati per l’HealthKit che Apple ha introdotto in iOS 8.

Condividi ↓
Apple Watch

Lascia un commento