Apple salverà lo storico capannone di Cupertino

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
capannone storico

Il nuovo Campus 2 di Apple a Cupertino, avrà spazio anche per un cenno storico: un vecchio capannone. Il capannone è stato costruito nel 1916 e si tratta della Glendenning Barn, sito storico di Cupertino. Apple ha scovato questo capannone mentre demoliva tutta la vecchia struttura del quartier generale di HP e nell’area era presente anche questa costruzione di legno rosso.

Non era ben chiaro se la costruzione sarebbe rimasta al suo posto o ricollocata, ma sembra che alla fine rimarrà su suolo di Apple. Sarà ben ambientata con tutti gli alberi da frutto che Apple pianterà attorno all’edificio. Il capannone non servirà più come magazzino per la frutta ma verrà utilizzato come deposito per il materiale di servizio alla manutenzione del Campus. Si troverà di fianco alla palestra per il fitness dei dipendenti.

Il presidente del Cupertino Historic Society: Donna Austin, ha detto che Apple procederà a smontare il capannone dissemblandolo pezzo per pezzo per poi proseguire al riassemblamento una volta che i lavori al sito saranno ultimati. In questo modo non si metterà a rischio la “vita” della costruzione.

L’80% del campus è verde e Apple ha prestato molta attenzione all’ambiente circostante il suo nuovo quartier generale. Ci sarà anche un giardino centrale e più di 300 specie diverse di alberi. Il 70% dell’energia utilizzata proviene da energia solare ed è quindi anche pensato con un occhio all’ambiente. Il campus sarà ultimato per il 2016 e i lavori proseguono di giorno in giorno. Sembra che al momento siano stati ultimati i 2 piani sotterranei dove troverà posto l’enorme garage per i dipendenti.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento