La nuova tecnologia che permette di avere fino a 10TB di storage

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
3d nand

Intel e Micron hanno annunciato che è disponibile una nuova tecnologia 3D NAND che permette di offrire più spazio nelle memorie SSD. La tecnologia 3D NAND permette di avere il triplo dello spazio offerto dalla semplice memoria NAND che utilizza la tecnologia applicata fino ad ora per la produzione di memorie SSD. La tecnologia 3D NAND è anche più efficiente dal punto di vista dei costi perchè permette di essere più veloce, e permette di attivare una modalità di disattivazione quando non viene utilizzata in modo da consumare meno energia.

Questo è il primo passaggio per una nuova generazione di Mac che potranno beneficiare di questa tecnologia. Ma non solo i Mac, ma anche tutti i dispositivi che si servono della memoria SSD potranno sfruttare questa maggiore disponibilità di storage. Infatti con questa memoria si può arrivare tranquillamente a 10TB di spazio, un notevole incremento rispetto a 1TB che attualmente offre Apple.

La memoria 3D NAND ha una architettura completamente diversa che prevede le celle poste in verticale per un totale di 32 strati per arrivare a 256GB nella modalità multi-level (MLC) e 384GB nella modalità triple-level (TLC). La memoria da 256GB MLC comincerà ad essere prodotta una volta selezionati i partner mentre la TLC potrà entrare in produzione non prima della fine della primavera. Ma la vera produzione di massa non inizierà prima dell’ultimo trimestre dell’anno. Bisognerà ancora aspettare diverso tempo prima che Apple possa pensare di includere queste memorie più grandi sui suoi Mac. Apple ha appena rinnovato i MacBook Air e il MacBook Pro da 13 pollici. È quindi difficile che arrivino ulteriori aggiornamenti per questi modelli.

Condividi ↓
News

Lascia un commento