Nike parla del futuro con Apple Watch

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

L’altro giorno il CEO di Nike: Mark Parker ha parlato di Nike e del contesto di mercato. Ha parlato del futuro dei suoi dispositivi hardware indossabili, della quotazione di FitBit, dei software per l’attività fisica, dei suoi rapporti con Apple e del dispositivo Apple Watch. Parker ha detto che la partnership con Apple prosegue e che c’è un ottimo potenziale per il futuro.

Parker ha detto che Nike offre già l’app Nike+ per Apple Watch e che ci sono già 60 milioni di utenti attivi. Sembra che Apple e Nike collaborino anche per il progetto HealthKit. La relazione tra Apple e Nike dura da più di 10 anni. Tutto è cominciato con dei chip che ha prodotto Nike per Apple. I chip venivano utilizzati sulle scarpe Nike e associati ai dispositivi iPod. Le due società hanno lavorato sui sensori per iPod Touch e iPhone 3GS.

Da tempo è anche noto che Tim Cook è un fan di Nike. L’anno scorso Nike ha deciso di anticipare l’uscita di Apple Watch decidendo di chiudere il settore hardware per l’attività fisica. Nike si è concentrata solo e unicamente sul software. Così i noti FuelBand di Nike sono usciti di produzione e gli ingegneri Nike sono passati ad Apple lavorando ad Apple Watch.

Condividi ↓
News

Lascia un commento