Apple ristrutturerà lo store a Regent Street

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
regent street

Apple sta riprogettando il suo Apple Store di facciata in Inghilterra a Regent Street a Londra. Apple avrebbe ottenuto l’approvazione da parte della “City of Westminister”. Per fare tutta la ristrutturazione, Apple ha ingaggiato lo studio Foster and Partners per disegnare il layout del negozio e per quello che riguarda tutte le concessioni legate al palazzo storico se ne occuperà Donald Insall Associates.

Quello che vuole fare Apple è rimodernare gli spazi interni creando un’impressione di maggiore spazio. Per fare questo bisogna ovviamente demolire diverse strutture esterne. In questo modo il risultato finale che si avrà alla fine è quello di un luogo di vendita con il doppio dell’altezza rispetto a quella originale.

Foster and Partners vorrebbe anche rimuovere i quattro grandi loghi di Apple posti sulla facciata. Lo scopo è quello di preservare l’originalità storica del palazzo ma anche quello di permettere l’entrata di molta più luce naturale.

Verranno ridotte le dimensioni dello store di circa il 25% o 440 metri quadrati. Questi lavori ovviamente richiedono che lo store a Regent Street venga chiuso. Ma per fare questo Apple aprirà un punto vendita temporaneo al numero 235 di Regent Street.

Apple ha aperto l’attuale store a Regent Street nel Novembre del 2004. Da allora sono transitati sui suoi pavimenti 4 milioni di clienti. Una prima parziale ristrutturazione è stata fatta nel 2006 trasformando questo Apple Store in quello che era al tempo il più grande Apple Store.

Lo studio di Foster and Partners ha già collaborato con Apple per diversi altri progetti nei mesi recenti come ad esempio lo store di San Francisco e il nuovo Campus 2.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento