Apple lancia Powerbeats2 Wirless nei colori di Apple Watch

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
powerbeats2

Apple ha deciso di aggiornare anche la sua linea di auricolari durante il WWDC senza dire niente a nessuno. Così da lunedì scorso Apple ha proposto nuove colorazioni per un modello specifico di cuffie che sono le Beats Powerbeats2 Wireless. Le nuove colorazioni non sono altro che varianti di cinturini di Apple Watch. In questo modo Apple permette agli utenti di comprare il cinturino dello stesso colore delle cuffiette e viceversa. I colori disponibili sono nero, bianco, blu, verde e rosa oltre ai colori classici già in vendita.

Il prezzo di queste cuffie non è cambiato molto: sempre 199,95€. Il prezzo e le cuffie sono sempre le stesse dallo scorso Giugno quando Apple ha acquistato la società Beats. La nuova versione quindi sarebbe identica, con la sola eccezione del colore. Se volete vederle vi conviene recarvi in un Apple Store dove le nuove cuffie occupano molto spazio sullo scaffale promozionale.

Se invece vi interessa sapere qualcosa riguardo la qualità di queste cuffie, sappiate che le opinioni a riguardo sono contrastanti. C’è chi dice che le cuffie Beats vivono più di immagine che di effettiva qualità con i bassi troppo accentuati. Ci sono inoltre i “tappini” per adattarsi al tipo di orecchio dell’utente. Sembra che la scelta possa influire molto sulla qualità audio.

Le Powerbeats sono cuffie bluetooth wireless e quindi possono connettersi a molti dispositivi come iPhone, iPad ma anche con il nuovo Apple Watch. L’idea di Apple è che Apple Watch sia un ottimo dispositivo per l’attività fisica e con le nuove cuffie lo è ancora di più. Infatti Apple Watch ha la possibilità di salvare tracce musicali al suo interno e ha diverse funzioni di fitness anche senza iPhone associato. Infatti le cuffie bluetooth sono diventate un accessorio sempre più scelto dagli utenti di Apple Watch e adesso che si potranno pure personalizzare nel colore ancora di più.

Condividi ↓
Accessori

Lascia un commento