Risparmio energetico su iOS 9

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
ios 9

Quando la batteria di iPhone si sta esaurendo, iOS 9 permetterà di avere una nuova modalità di risparmio energetico. Ma la funzione di risparmio energetico prevede che le prestazioni di iPhone vengano ridotte. Il problema è capire quanto le prestazioni di iPhone verranno ridotte con l’utilizzo del risparmio energetico. Una delle funzioni per il risparmio energetico è il taglio delle attività di background.

Sono stati effettuati i testi con Geekbench 3 che quindi ci permettono di ottenere un benchmarks per la riduzione della CPU. Con iPhone 6 Plus il punteggio è 1606 su singolo core mentre il punteggio multi-core è di 2891. Con la modalità di risparmio energetica attivata, iPhone 6 Plus ottiene un punteggio di 1019 su singolo core mentre 1751 su multi-core. Dai numeri sembra evidente che ci sia una notevole riduzione di performance che permetta di risparmiare più batteria possibile.

Anche quando gli sviluppatori hanno testato iOS 9 su iPhone 5S, la riduzione della performance si è attestata sul 40%. I punteggi sono passati da 1368 singolo-core 2511 multi-core a 816 single-core 1405 multi-core con la modalità di riduzione energetica.

Il risparmio energetico si attiva con una percentuale di batteria che si aggira interno al 10-20%. Si può anche decidere di attivare tramite una sessione nuova apposita dedicata alla Batteria nella sezione Impostazioni. Ma oltre a ridurre la CPU la modalità di risparmio energetico disattiva diverse altre funzioni.

Il beneficio sarebbe una durata della batteria aggiuntiva fino a 3 ore. Ma iOS 9 avrà anche altri accorgimenti tecnici che permetteranno alla durata della batteria di essere maggiore di un’ora anche solo nell’utilizzo normale. iOS 9 arriverà per gli utenti verso la fine dell’anno, per il momento è disponibile solo per gli sviluppatori.

Condividi ↓
iOSX

Lascia un commento