Le vendite di Apple Watch rallentano negli USA

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
apple watch vendite

Le vendite di Apple Watch sarebbero calate in modo sensibile nel mese di Giugno secondo una ricerca di Slice Intelligence. Le vendite monitorate riguardano solo quelle del mercato USA. Le vendite sono continuate a calare dopo il lancio del pre-ordine, ma questo è abbastanza naturale per un nuovo prodotto. Il problema sarebbe il mese di Giugno dove il rallentamento è stato piuttosto deciso. Le vendite invece sono rimaste piuttosto stabili durante tutto il mese di Maggio quando Apple ha continuato a distribuire i primi dispositivi e quando, probabilmente, molti utenti hanno preso coraggio per l’acquisto dei dispositivi.

Secondo il report, Apple in questo momento vende meno di 20 mila dispositivi al giorno, arrivando a meno di 10 mila in certe giornate. Tuttavia le vendite non tengono in considerazione altri mercati come ad esempio: Canada, Regno Unito, Australia, Giappone o Italia.

Secondo Slice Intelligence, circa due terzi degli Apple Watch venduti sarebbero Apple Watch Sport e quindi il modello base del dispositivo. Sono meno venduti invece i modelli più costosi in acciaio e in oro 18 carati. L’agenzia di ricerca stima in 2000 unità le vendite di Apple Watch Edition negli Stati Uniti nel solo mese di Giugno.

Inizialmente Slice Intelligence aveva stimato le vendite di Apple Watch in 30 mila unità al giorno nel mese di Maggio e 1 milione di dispositivi nel solo momento del pre-ordine. Le stime di vendita di Slice Intelligence si basano su ricevute elettroniche che vengono inviate tramite email dai negozi online.

Il 21 Luglio potremmo avere nuove informazioni riguardo le vendite di Apple Watch in occasione della conferenza sui risultati finanziari del terzo trimestre fiscale del 2015.

Condividi ↓
Apple Watch

Lascia un commento