iPad cresce nel settore aziendale con il nuovo programma MPP

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...
business ipad

Apple sarebbe al lavoro con 40 società tecnologiche per rendere iPad uno strumento sempre più da lavoro. L’iniziativa, descritta dal Wall Street Journal, si chiamerebbe Mobility Partner Program (MPP). Questo permetterebbe di cambiare il modo di fare business e rilanciare le vendite del tablet. In questo modo Apple potrebbe anche aumentare la sua quota in un settore (quello dei tablet) che continua a calare a livello globale.

Tra i partner di Apple ci sarebbero piccole società come Xero, Revel System e ServiceMax, tutte società che si occupano di servizi aziendali. Addirittura alcuni dipendenti di Apple sarebbero stati mandati a fare un corso di aggiornamento direttamente da Xero per imparare competenze che poi serviranno ai dipendenti per ampliare il business di iPad.

Si vuole fare in modo che Apple offra agli utenti applicazioni che sono sempre più adeguate alle esigenze dei clienti. Ma oltre a guadagnarci Apple, ci guadagneranno anche le società che potranno contare sui prodotti Apple per alimentare i propri sistemi operativi.

Tutto questo sarebbe tenuto nascosto sia da Apple che dalle società partner. Così non si possono sapere tutti i nomi che hanno collaborato con Apple e tra di loro le società magari neanche sanno di essere parte dello stesso programma. L’iniziativa ricorda molto quella che era stata lanciata con IBM l’anno scorso. IBM vendeva i dispositivi Apple ai suoi clienti sviluppando più di 100 applicazioni specifiche per l’utilizzo aziendale.

Le vendite di iPad continuano a calare, ma la quota “enterprise” di Apple continua ad aumentare. Apple è sempre convinta che il dispositivo iPad possa alimentare il settore aziendale.

Condividi ↓
iPad

Lascia un commento